Tenere la mente aperta

Internazionale »

Sito e rivista cartacea. Una selezione meravigliosa di notizie e reportage dai giornali di tutto il mondo, per allargare gli orizzonti e scoprire nuovi libri, artisti, fotografi, città, modi di vivere.

Rai Radio 3 »

Musica, libri e approfondimenti su tutti i campi del sapere umano, per lavorare con un sottofondo stimolante, che ti ricorda quanto il mondo è ricco e vario.

Il mestiere di scrivere »

La bibbia della scrittura professionale, per liberarsi del linguaggio burocratico, dare forma ai pensieri e farsi capire.

Comunità per trovare persone interessanti

C+B »

La straordinaria casa più bottega delle donne in proprio italiane fondata da Francesca Marano: un blog con consigli su marketing, business, organizzazione e comunicazione. Ci ho scritto anche io, dal 2013 al 2017, curando la rubrica di SEO.

Rete al femminile »

Una comunità su base provinciale fondata da Gioia Gottini, con gruppi su Facebook e incontri mensili dal vivo. Io ho fondato la Rete di Firenze e quella di Bologna, che coordino attualmente.

Architecta »

L’associazione italiana di architettura dell’informazione. Conferenze e workshop, per andare in profondità e pensare in grande.

WordPress Meetup »

Incontri mensili dal vivo in tante città italiane ed estere e conferenze annuali. Per parlare di WordPress e fare rete. Io faccio parte del WordPress Meetup di Bologna.

Libri di marketing e dintorni

Complice il mio lettore di ebook, leggo saggi e manuali di continuo: per scoprirli vi rimando alla mia libreria su Anobii e al mio account Twitter, dove condivido alcuni estratti dei libri mentre li leggo.

Come non sentirsi sopraffatti da tanti libri? Io faccio così: prendo da ogni libro solo una o due cose utili e le applico subito. Tutto il resto resterà a sedimentare nel mio cervello e farà capolino proprio quando ne avrò bisogno.

Programmi gratuiti per lavorare meglio

Google Drive »

Offre un insieme completo di programmi da ufficio, simili a quelli di Microsoft Office, ma disponibili direttamente online. Su ogni documento, foglio di lavoro o presentazione si può lavorare in più persone, in tempo reale o in differita. I documenti si possono organizzare in comode cartelle. Mi hanno insegnato a usarlo quando lavoravo a Berlino e da allora la mia vita è cambiata per sempre: con Google Drive, posso seguire clienti e colleghi in qualsiasi parte del mondo come se fossero i miei vicini di scrivania, o anzi meglio!

Trello »

È un programma per la gestione dei progetti, perfetto per lavorare su cose che coinvolgono più persone. Puoi dividere ogni progetto in diverse attività e ogni attività in specifici task (compiti), che puoi assegnare ai vari componenti del gruppo di lavoro. Ha anche un sistema di notifiche, la possibilità di caricare allegati e tante altre funzioni. La qualità della mia vita usando Trello è migliorata molto, perché mi permette di lavorare con 882519528 persone come faccio sempre senza però restare inondata dalle email o perdere il filo.

Appear.in »

Un programma di videochat simile a Skype, ma disponibile direttamente online. Basta creare una stanza con un clic e dare il link (es. https://appear.in/lascribacchina) alle persone con cui vogliamo parlare: non dovranno scaricare il programma o registrarsi ma solo cliccare sul link.

Google Calendar »

Collegato a Gmail, ti permette di segnarti tutti gli appuntamenti e di invitare altre persone, che, se decidono di partecipare, vedranno l’appuntamento direttamente nel loro calendario. Puoi spostare un appuntamento con un clic mandando le notifiche in automatico e ricevere uno o più promemoria un certo numero di ore o giorni prima dell’appuntamento.

Imparare o migliorare le lingue

Fluentify »

Perfetto per migliorare la propria conversazione in inglese velocemente: ti permette di prenotare delle sessioni di mezz’ora con un tutor a scelta e poi di fare le lezioni in videochat direttamente sul sito. I prezzi sono molto bassi (si parte da 8€ a lezione) e c’è un’ampia disponibilità di tutor e orari.

Conversation Exchange »

Un sito per trovare gratuitamente persone che vogliono imparare l’italiano e in cambio ti insegnano la loro lingua, per email, su Skype o dal vivo nella tua città.

Babbel »

Un app per lo smartphone – utilizzabile anche dal computer – per imparare l’inglese o un’altra lingua. Costa circa 59€ l’anno, ma è possibile anche acquistare piani mensili o trimestrali e fare un mese di prova gratuito. Funziona davvero bene: esercitandosi in modo leggero e interessante per circa 15 minuti al giorno si migliora velocemente, sia con le lingue che si conoscono già, sia con quelle che si vogliono imparare da zero.

Strumenti SEO

Ubersuggest »

Uno strumento gratuito per cercare le parole chiave che le persone utilizzano su Google ogni mese e misurare il numero di ricerche medie mensili. Io utilizzo invece il pianificatore delle parole chiave di Google, che per essere sfruttato a pieno ha bisogno della registrazione e di una campagna Google Ads attiva.

Moz »

Un insieme di strumenti SEO con tante funzioni: io lo utilizzo per tracciare il posizionamento delle parole chiave, misurarne la difficoltà e analizzare le caratteristiche delle SERP. Si acquista con abbonamento mensile o annuale ed è previsto un mese di prova gratuita. Il sito ospita anche uno dei principali blog sulla SEO in lingua inglese.

Screaming Frog »

Uno strumento di crawling che scansione un sito nella sua interezza e ti restituisce tantissime informazioni, come gli URL di cui è composto, i title, le pagine di cui è bloccata l’indicizzazione e tante altre. Io lo utilizzo in particolare per appuntarmi URL e title in caso di rifacimento di un sito e per analizzare le potenzialità di ogni pagina grazie all’integrazione con Google Search Console. Esiste in una versione gratuita, adatta a siti fino a 500 pagine, e in una versione a pagamento.

Google Analytics »

Il potentissimo strumento gratuito di Google per monitorare e analizzare il traffico di un sito.

Google Search Console »

Complementare a Google Analytics, è un altro potente strumento gratuito di Google per analizzare il traffico organico di ricerca, reale e potenziale, di un sito e alcuni problemi di indicizzazione.

Majestic »

Uno strumento per analizzare il profilo link di un sito: quanti link da altri siti ha, qual è la qualità di questi link, che caratteristiche hanno. Esiste in una versione gratuita e in una versione a pagamento più completa.

Scarica la guida in PDF »

Ti interessa questo argomento?

Iscriviti alla mia newsletter
Ogni mese SEO consigli e cose belle per sviluppare la tua attività.
Vuoi ricevere anche gli articoli del blog via email?