Beatrice Anichini

Beatrice Anichini

BeA Alfresco Wedding è la fantastica attività di Beatrice Anichini, wedding planner di Siena, che dal 2015 è anche agenzia di viaggi specializzata in viaggi di nozze.

Il target di Beatrice, per quanto riguarda i matrimoni, è costituito soprattutto dalle coppie anglofone che vengono a sposarsi in Toscana. Quando mi ha trovata nel 2013 Beatrice stava per lanciare il suo sito e avviare la sua attività: si trattava quindi di una start up assoluta.

Vederla crescere mese dopo mese, ricevendo richieste da tutti i continenti e diventando un’attività avviata a tutti gli effetti è stata e continua ad essere un’esperienza bellissima.

Il sito è stato realizzato su piattaforma Drupal da un’agenzia toscana, a partire da un progetto grafico e da un’immagine coordinata molto ben curata creati da Elena Petreni e Paola Marchini, due grafiche di fiducia di Beatrice.

Beatrice però sapeva di aver bisogno di copywriting e di SEO, perché un sito bello non le sarebbe bastato per posizionarsi in un mercato competitivo come quello dei matrimoni in Toscana.

Alfresco Wedding

Il progetto Alfresco Wedding

All’inizio quindi abbiamo lavorato su tutti i fronti: scrittura dei nuovi testi in italiano e in inglese, con editing affidato a Sheila, una blogger americana, SEO on-page, creazione di un blog con piano editoriale, attività di link building e ufficio stampa orientato al web per costruire autorevolezza per un dominio appena nato, valutazione dei siti a cui affiliarsi, impostazione dei canali social.

Dopo qualche mese, siamo partiti anche con le campagne AdWords, che, raffinate nel tempo, hanno permesso di portare traffico qualificato e quindi nuove spose con grande costanza.

Inoltre, abbiamo lavorato anche per affinare il processo che portava dal primo contatto alla chiusura del contratto, preparando, insieme al mio collega grafico Simone Montanari, delle schede in PDF per presentare le varie strutture. Questo lavoro di organizzazione dei contenuti ha permesso di semplificare e rendere più efficace il processo di prenotazione del servizio, permettendo a Beatrice di concentrarsi su quello che più le stava a cuore: le sue spose.

Nel corso degli anni un parziale problema è sempre stato costituito dal sito: pur molto bello, non è responsive ed essendo stato realizzato con Drupal, richiede interventi complessi ogni volta che sono necessarie delle modifiche al layout. Per le modifiche strutturali, ci siamo sempre rivolti a Simone Biagini, un esperto programmatore Drupal, che ha lavorato su bozze grafiche preparate da Simone Montanari.

E adesso? Continuo a lavorare con Beatrice, pensando ad un sito tutto nuovo, sempre bellissimo ma responsive, più facile da modificare e magari con meno pagine e testi più ricchi.

Vuoi partire con un progetto così?

Raccontami tutto e creiamo insieme un progetto su misura per te.