SEO - La scribacchina

Pagare i servizi è un tabù

Se vendi servizi, c’è un ostacolo nascosto che devi superare per concludere ogni singola vendita: è il tabù sull’acquisto dei servizi. Questo vale per qualunque servizio tu offra, ma a maggior ragione se i tuoi servizi sono relativamente nuovi, cioè sul mercato da vent’anni o meno. Vale dunque se vendi consulenze di email marketing, trattamenti shiatsu…

Scorcio di ufficio - Foto Officine Biancospino

La curiosità ti salverà

Per fare SEO, ma pure per portare avanti un’attività, devi lasciare spazio alla tua curiosità. Curiosità secondo il dizionario De Mauro è il desiderio di sapere. Curioso è chi è desideroso di sapere, di conoscere per vivacità intellettuale, per amore di conoscenza. La curiosità è quello che mi ha sempre salvata. Ogni volta che sono in un…

Brindisi. Foto di Paolo Margari da Flickr - CC BY-NC-ND 2.0

La mentalità del cambiamento

Una mentalità aperta al cambiamento può aiutare tantissimo a mettersi in proprio o a migliorare il modo in cui si gestisce la propria attività.

Il tema può essere infinito, ma io voglio esaminare l’apertura al cambiamento rispetto a due cose specifiche: le abilità (le skill, le cose che sappiamo fare) e il denaro. Il modo in cui consideriamo entrambi possono essere molto utili per la nostra attività.

Camioncino per vivere felici

20 consigli per fatturare di più (e meglio)

L’idea per questo post mi è venuta perché domani abbiamo il primo incontro di Rete al Femminile a Firenze, una cosa molto bellina, creata da Gioia: ognuna di noi dovrà portare due consigli alle altre donne in proprio, più in generale per lavorare meglio. Così, ho deciso di buttare giù qualche consiglio per fatturare di più (e meglio) per i consulenti freelance come me: si tratta di piccole cose che ho imparato in questi due anni in proprio.

Malfada e l'anno nuovo

Buon 2014

Il 2013 sta per finire: per me è stato un anno molto bellino.

Ho scoperto, imparato e creato diverse cose, grazie soprattutto ai miei clienti e alle mie clienti.

Ogni volta che organizzo le informazioni – per creare un sito, fare le attività di SEO e di web marketing o scrivere un CV – scopro un mondo parallelo, di cui non conoscevo l’esistenza.

Scopro attività, processi, obiettivi, tecniche, linguaggi e lingue, culture, vite… insomma universi interi.

Tutto questo è meraviglioso e penso sia la parte migliore di questo lavoro. Con un lavoro solo (diciamo!), se ne scoprono tanti altri.

Grazie allora, grazie a tutti…

Per questo 2014 vi auguro un po’ di cose

The Precariat, un fantastico (e)libro

Perché mi sono innamorata degli e-book

Negli e-book mi sono imbattuta per caso.

Lo scorso maggio per lavoro dovevo leggere e analizzare un best-seller americano e avevo bisogno sia delle versione originale che di quella tradotta in italiano.

Mi sembrava folle dover acquistare due libri di carta e in biblioteca le copie erano impossibili da reperire, perché già prenotate da tempo.

Allora ho iniziato a pensare agli e-book.